Gestione, raccolta, selezione e recupero di rifiuti da raccolta differenziata
sei in > multimedia > PHOTOGALLERY > L'Impianto Ingombranti
multimedia
L'Impianto Ingombranti

Lo scorso 19 dicembre 2016, Eco-ricicli Veritas ha inaugurato l’impianto per il trattamento dei rifiuti ingombranti, Codice CER 20 03 07, non pericolosi provenienti da raccolta urbana o da raccolte assimilate, e di rifiuti di analoga provenienza. Per rifiuti ingombranti si intendono quei rifiuti che, a causa delle loro dimensioni, non possono essere conferiti al servizio di raccolta ordinario, e sono costituiti prevalentemente da mobili, materassi ed arredi in genere, attrezzi sportivi, etc. Secondariamente vi saranno flussi particolari di CER che, per la pezzatura anomala, pure essendo urbani/assimilati, non riescono ad essere trattati efficacemente nell’impiantistica per il recupero dei flussi da raccolta differenziata esistente e richiedono un passaggio di selezione.


Il materiale viene sottoposto tramite o l’utilizzo di caricatore o l’azione di cernita manuale degli operatori, per separare frazioni merceologiche omogenee, che saranno ed avviate al recupero e/o smaltimento presso impianti terzi, nonchè per rimuovere eventuali materiali anomali o impropri.


E' prevista una fase di triturazione, al fine di provvedere all’adeguamento dimensionale dei rifiuti e consentirne la manipolazione e la movimentazione successive. Si eseguiranno operazioni di cernita e disassemblaggio manuale a mezzo di normale utensileria (pinze, cesoie...).


L’obiettivo è che il sovvallo prodotto sia di qualità tale da risultarne proficuo il trattamento presso impianti per il recupero ai fini energetici.