Gestione, raccolta, selezione e recupero di rifiuti da raccolta differenziata
I RIFIUTI GIUSTI NEL POSTO GIUSTO
RACCOLTA DIFFERENZIATA
Come fare?

Nel territorio gestito dal Gruppo Veritas, il contenitore per la raccolta di “multimateriale” (qualora non sia attivo il servizio di raccolta “porta a porta”), ossia vetro, plastica e lattine (VPL), è una campana stradale di colore verde. Per quanto riguarda carta e cartone, il contenitore stradale è di colore giallo. Per realizzare una gestione dei rifiuti davvero efficace, è opportuno sottolineare l'importanza del ruolo dei cittadini. Sono loro a iniziare il processo di separazione dei rifiuti nel momento in cui a casa, a scuola o al lavoro decidono dove conferire una lattina, una bottiglia di vetro, un contenitore di plastica o una scatola di cartone.

Per questo motivo, devono sapere cosa fare in modo semplice, diretto e comprensibile. Innanzitutto, ci sono tre semplici regole di base:

> I rifiuti devono essere puliti: devono essere privi del prodotto che contenevano e, possibilmente, schiacciati per ridurne il volume.
> I rifiuti non devono essere abbandonati: devono essere messi sempre dentro alle campane e ai contenitori della raccolta differenziata, rispettando anche il calendario di raccolta quando il servizio è “porta a porta”.
> I rifiuti devono essere conferiti con attenzione: una piccola quantità di materiale non compatibile erroneamente messo nelle campane o nei contenitori può rendere non riciclabile tutto il resto (come ad esempio la ceramica con il vetro).

A questo punto, è fondamentale sapere quali sono i materiali che possono essere riciclati e quali no. Qui sotto c'è un elenco, facile e veloce da consultare, per togliere ogni dubbio.

Vetro, Plastica e Lattine (VPL)

QUESTI SONO I RIFIUTI CHE POSSONO ESSERE CONFERITI:
- Imballaggi di vetro, plastica o metallo
  (contenitori utilizzati per la vendita e il trasporto dei prodotti)
- Lattine
- Barattoli, vasi e vasetti puliti
- Bottiglie
- Flaconi e dispenser
- Contenitori rigidi per yogurt, gelato e alimentari puliti
- Carta stagnola e vaschette di alluminio
- Cellophane, buste e sacchetti di plastica
- Confezioni (merendine, patatine e cracker)
- Confezioni di plastica per uova
- Cassette di plastica
- Stoviglie di plastica pulite
- Vasi per fiori in plastica

QUESTI SONO I RIFIUTI CHE NON POSSONO ESSERE CONFERITI:
- Bicchieri di vetro
- Porcellana e ceramica
- Damigiane
- Specchi e lastre di vetro
- Contenitori di Tetra Pak per bevande e alimenti
  (ad esempio, succhi di frutta, latte, vino)
- Gomma
- Giocattoli
- Cassette di legno
- Stoviglie di plastica sporche

Carta

QUESTI  SONO I RIFIUTI CHE POSSONO ESSERE CONFERITI:
- Giornali, riviste, fumetti, quaderni, libri
- Contenitori Tetra Pak per bevande e alimenti
  (succhi, latte, vino, panna, pomodoro)
- Confezioni di cartone per uova
- Fogli di carta e stampa commerciale
- Imballaggi di cartone ondulato
- Astucci, confezioni e fascette di cartoncino
- Scatole di cartone
- Scatole e foglietti informativi dei medicinali

QUESTI SONO I RIFIUTI CHE NON POSSONO ESSERE CONFERITI
- Materiali non cartacei
- Contenitori di prodotti pericolosi
- Carte sintetiche, carta carbone, carte plastificate, oleate e chimiche
  (come gli scontrini)

- Carta, cartone e cartoncino sporchi
  (come i cartoni per la pizza)

Gli Ecocentri

I rifiuti che non possono essere inseriti nei contenitori stradali possono essere conferiti presso gli Ecocentri presenti nel territorio gestito da Veritas S.p.A.


Elenco degli Ecocentri